IT ENG

Chi siamo

Il campeggio è oggi gestito dalla Famiglia Milfait: Blanka e Pavel con le loro bambine Eliska e Mia, aspettano tutti coloro che amano le Dolomiti tanto quanto loro!

Ma come è apparso un campeggio ceco nelle Dolomiti? E nota bene, nel posto più bello delle Dolomiti? Beh, veramente è un campeggio italiano, in tutto e per tutto ed è stato costruito e messo in piedi in mezzo ai boschi e pascoli quarant'anni fa da gente del luogo.
Ora appartiene ad una famiglia ceca che sotto la Marmolada ci vive e lavora. Certo, ma com'è successo tutto questo? Pavel veniva a Malga Ciapela già vent'anni fa con il camper, nell'unico campeggio ubicato sotto la famosa montagna. Dopo ha conosciuto Blanka e hanno iniziato a viaggiare per il mondo. Fino ad oggi hanno raggiunto 70 paesi.
E hanno anche iniziato a fare le marmellate. Indovinato! E' lei la regina delle marmellate vincitrice del World’s Best Artisan Marmalade Maker (2013) e di 10 medaglie d'oro (2013, 2014, 2015, 2018) ai World Marmalade Awards.... e la Double Gold Star ai Great Taste Awards. Blanka è allo stesso tempo scrittrice. Autrice del bestseller Příběh opravdové vášně (La storia della vera passione), diario di viaggio Příběh psaný do vody (La storia scritta nell'acqua) e della raccolta di racconti Nebát se přát si (Non avere paura di desiderare).
Nella primavera del 2019 partiranno dalle Dolomiti con la terza spedizione in Africa del Sud e dell'Est per preparare il quarto libro, stavolta la storia delle piccole bambine bionde che viaggiano attraverso l'Africa selvaggia. 
Blanka un giorno decise non solo di abbandonare la Boemia e i suoi progetti imprenditoriali, nonostante fosse stata eletta Imprenditrice dell'anno, Donna dell'anno e fosse la vincitrice della coppa di Goodwill ceco, ma anche di dimenticare tutto questo. Raccolse la sua famiglia su  un furgone, nel quale 4 anni fa in autostrada vicino a Praga diede alla luce la primogenita E-liška Anna, e partirono per Malga Ciapela.
Blanka è sempre stata un po' „nomade“, ha attraversato la Siberia per arrivare al lago di Baikal, ha zigzagato per le Americhe e poi con il compagno per altre decine di paesi. Si dicevano che per loro „essere a casa“ voleva dire essere lì dove erano assieme e, se fosse stato anche  in alta montagna, perché no? Ecco, adesso sono abbastanza in alto. 
Alla seconda spedizione per le 15 isole del mondo, da Zanzibar a Trinidad e Tobago, proprio sotto il vulcano siciliano è nata la loro seconda figlia Mia Ronja. Ed alla fine del 2018 la squadra familiare darà il benvenuto anche al loro terzogenito. 
Più informazioni sui proprietari del campeggio le troverete qui, nel blog personale di Blanka: www.blanka-milfait.com

Potrete gustare le marmellate di Blanka presso il bar del campeggio, il Bar El Morbin. E proprio accanto al bar, ad accogliere gli ospiti, ci sono gli altri membri della famiglia: gli animali del piccolo zoo: le capre, i conigli, le papere e le galline!

Passare le vacanze in campeggio costituisce un meraviglioso invito ad apprezzare nel modo piú diretto una natura che non finisce mai di sorprendere per la sua varietá di forme e di colori. Inoltre i doveri quotidiani portano via il tempo per le cose piú importanti: la famiglia e gli amici. Il tempo é un bene prezioso, una delle cose, che non si possono comprare, ma solo regalare. Qui puoi regalare a te e alla tua famiglia un bel po' di questo tempo e condividere momenti di gioia incolmabili.
Cose c´é di piú bello di sedere con la famiglia intorno al faló a preparare del pastin allo spiedo con dei formaggi appetitosi? Fare colazione insieme iniziando la giornata in pieno relax o farsi insegnare dai tuttofare, Roberto e Francesco del Soccorso Alpino, i nuovi trucchi di una notte sotto le stelle in alta montagna, con solo un sacco a pelo e i propri sogni?

Qui per ogni giorno di vacanza inizia un viaggio di scoperta, una nuova avventura!

FOTOGALLERIA 365 GIORNI DI VITA IN CAMPING